Zanzare e insetti: come proteggersi quando sei in viaggio

16/07/2021
by Amministrazione Farmania

Un viaggio senza zanzare e insetti
Si avvicina il giorno della partenza per le vacanze e una delle cose che possono guastare l'atmosfera del divertimento sono le zanzare fastidiose quanto potenzialmente pericolose per la salute.
Ecco perché è bene sapere come proteggerti da insetti e zanzare quando sei in viaggio.

Precauzioni da prendere contro le zanzare
Le zanzare sono presenti in Italia come in altri Paesi e, se il viaggio che hai previsto è nelle zone dell'Africa, dell'Asia Minore o anche in Finlandia, le precauzioni da prendere sono ancora più stringenti.
Si tratta, in questi casi, di evitare di contrarre virus e malattie molto pericolose, che possono interessare chiunque a qualsiasi età, se non si è vaccinati.
Non tutti sanno che la zanzara tigre e quella anofele hanno preferenze rispetto alle persone con gruppo sanguigno "zero", punte il doppio rispetto agli altri.


Prodotti naturali contro le zanzare
Molti preferiscono usare prodotti naturali, ecologici e che non contengano sostanze chimiche.
È possibile operare anche questa scelta, soprattutto scegliendo oli essenziali repellenti per le zanzare come per altri insetti.
In aggiunta e nei casi di una necessaria difesa e prevenzione dalle punture si può anche ovviare con prodotti appositi naturali.

Repellenti contro gli insetti in viaggio
Se hai scelto di viaggiare in auto la prima precauzione da prendere è quella di tenere i finestrini chiusi, specie durante l'estate, quando si può sfruttare l'aria condizionata.
Per i viaggiatori, invece, è consigliabile applicare sulla pelle che rimane scoperta spray antizanzare a base di olio essenziale di citronella, concentrato fino al 30%.
Alcuni odori danno molto fastidio a questi e altri insetti che avvertono la presenza olfattiva di eucaliptolo, limonene, linalolo, canfora e altre sostanze.
Questo prodotto va applicato almeno ogni ora e non è adatto ai bambini di eta inferire a 2 anni e alle donne in gravidanza.
In genere è bene evitare di usare profumi indossando abiti di colore molto chiaro, che sono un ulteriore deterrente per evitare punture.

Altri prodotti repellenti per zanzare e insetti
Un viaggio che si svolga in aereo, in treno, su una nave o in autobus richiede misure opportune, soprattutto se ti stai recando in un Paese tropicale, dove le punture di zanzare possono portare a contrarre alcune malattie come la malaria, il Dengue, la Zika o il Chikungunya. Sono solo alcuni dei pericoli che potenzialmente si corrono anche in Italia, perché gli insetti stessi possono spostarsi in areo o nei bagagli.

Repellenti in viaggio
L'uso di repellenti come l'Autan molto conosciuto e tra i più utilizzati, è consigliato durante il giorno e in particolare la sera, quando le zanzare sono più attive.
Controlla sempre se questi prodotti spray sono accettati nei bagagli a mano o nelle stive, perché potrebbero rientrare tra quelli infiammabili.
In ogni caso c'è l'alternativa di gel, creme, oli e burro anche a base vegetale.
Nella nostra farmacia online trovi una vasta gamma di prodotti per difendere tutta la famiglia dalle punture d'insetto, anche gli stick roll-on da applicare per alleviare il rossore e il prurito.

Prevenire le punture di insetti
La prevenzione tuttavia è la cosa più importante, da ottenere anche attraverso prodotti repellenti che contengono principi attivi come il DEET e il KBN a base chimica, ma estremamente efficaci.
Per i bambini ci sono invece gli spray che non contengono sostanze nocive e i cerottini, da applicare sugli abiti e da cambiare ogni 2 ore circa.
In tal modo si crea una barriera contro qualsiasi puntura di insetto per un viaggio in tranquillità.

Comments

No posts found

Write a review